ANNUNCI POSTI VACANTI
Nuova nomenclatura svizzera delle professioni CH-ISCO-19


Abbiamo avvisato tutti i soci con la news-letter di ottobre 2019 che la Confederazione rettifica gli errori nell'esecuzione dell'obbligo di annunciare i posti vacanti.
Molti lavori nel settore alberghiero e della ristorazione sono segnalati erroneamente all'URC. La nuova nomenclatura svizzera delle professioni CH-ISCO-19 porterà finalmente una soluzione. Tuttavia - sostiene GastroSuisse - l'obbligo di annunciare i posti vacanti rimane un caos burocratico.

La Confederazione ha rivisto la nomenclatura delle professioni. Essa struttura le diverse professioni, e quindi determina in modo significativo i posti vacanti che devono essere dichiarati all'Ufficio regionale di collocamento (URC).
La nuova classificazione, in modo più dettagliato, consente una registrazione più accurata della disoccupazione nei diversi tipi di professione. La nomenclatura adattata delle professioni CH-ISCO-19 si applica dal 1 ° gennaio 2020.

GastroSuisse aveva già richiesto le correzioni necessarie in precedenza sull’obbligo d’annunciare i posti vacanti e oggi si felicita di questa rettifica. Altre modifiche sono comunque necessarie. L'attuale nomenclatura professionale SBN 2000 non fa infatti distinzione tra lavoratori qualificati e ausiliari. Di conseguenza, il settore della ristorazione e albergheria deve annunciare posti di lavoro per i quali
c'è carenza di lavoratori qualificati. Questo cambierà con la CH-ISCO-19.

Ci sarà infatti una distinzione tra aiuto-cucina, aiutanti di cucina, cuochi e chef di cucina, mentre attualmente queste professioni erano raggruppate nella stessa categoria di impiegati di cucina.
Sulla base della nuova disposizione, la maggior parte dei tipi di professioni del settore della ristorazione e albergheria, non saranno più soggetti all’obbligo d’annuncio dal 2020, anche se la soglia di disoccupazione passa dall'8% al 5%.

Ulteriori indicazioni sul personale si possono chiedere a GastroSOS (T 0041 91 851 80 80), il nostro servizio per la riqualifica di personale del settore, senza lavoro. GastroSOS cercherà di evadere tutte le richieste e, in ogni caso, potrà fornire le informazioni sulla procedura da seguire. Sempre sul sito di GastroTicino - Sezione GastroSOS - esiste il formulario di contatto diretto.

  
COVID-19 - Così ci proteggiamo
COVID-19 - Lavoro ridotto e misure economiche
COVID-19 - DOC da scaricare
COVID-19 - GastroDiritto info giuridiche ai soci
COVID-19 - Eventi, manifestazioni, sport
COVID-19 - Aziende, frontalieri, lavoro, commerci
COVID-19 - Decisioni CS - risto commerci scuole
COVID-19 - Decisioni Confederazione
COVID-19 - Risoluzioni, lettere soci - autorità
COVID-19 - Comunicazioni di GastroSuisse
COVID-19 - Gruppo operativo turismo
COVID-19 - News - Progetti - Campagne promozionali
COVID-19 - Eventi e rassegne annullati - rinviati
COVID-19 - Campagne turistiche
COVID-19 - Partiti, associaz, enti: richieste
COVID-19 - Piano di protezione ristorazione
COVID-19 - Hot line e numeri utili
COVID-19 - Ticino che...BUONO
Assemblea straordinaria
Importazioni "fai da te"
Come friggere i cibi
Posti vacanti 2020
Finti malesseri al ristorante
Too Good To Go
Mangiami APP
Salari minimi
Lavoro nero
Nuovo Marchio Ticino
Nuovi presidenti Sezioni
Assemblea cantonale
Acqua Ticino a Tavola per i soci
Truffe
Prezzi Equi
Contratti collettivi nazionali
Concorso per i migliori maestri di tirocinio
Crostacei
IVA: modifiche 2018
Bancadati
Legge prostituzione
SSSAT
Videosorveglianza
 
 
 
 
GastroTicino
via Gemmo 11
6900 Lugano
T 0041 91 961 83 11
F 0041 91 961 83 25
info@gastroticino.ch
Lu | Ma | Gi | Ve:
8.00-12.00 e 13.00-16.00
Mercoledì:
8.00-12.00
Chiuso i festivi
GastroTicino 2014
Legal Disclaimer - Credits