Réservé: una rivista che rende goloso anche l’inverno
Numero autunnale della rivista Réservé: volti, fatti e curiosità a tutto Ticino!



​Freddo, montagne imbiancate e la natura in letargo. Ma anche l’inverno è una stagione ricca di sapori e profumi. E poi c’è Natale e Capodanno con le loro tradizioni e la loro magia, ma anche con i grandi banchetti; ne parla Rodolfo Introzzi ricordando quando a Lugano il Nuovo Anno arrivava prima! Natale è anche tempo di grande lavoro per i ristoranti che da qualche anno, ormai, soffrono e trovano nelle grandi feste comandate un aiuto per andare avanti. Scegliamo i ristoranti ticinesi per le Feste, dimostrando attaccamento al nostro Cantone e alle famiglie che ci lavorano. Ricordiamoci che ogni pranzo e ogni cena in Italia significa mettere a rischio i posti di lavoro in Ticino e un posto di apprendistato per i nostri figli. Al di là che non è sempre vero che recarsi a mangiare nella vicina penisola sia sempre meno caro, sarebbe del tutto fuori posto pensare di avere gli stessi prezzi italiani al ristorante guadagnando uno stipendio “svizzero”. Io resterò, come sempre e orgogliosamente in Ticino per le Feste… e non solo! E faccio i migliori auguri ai clienti fedeli e a tutte le donne e gli uomini che con impegno e sacrificio lavorano nel nostro settore. E anche il presidente federale Casimir Platzer fa gli auguri di Buon Anno, invitando il settore a resistere. Così come il presidente cantonale Massimo Suter e il direttore dell’Agenzia Turistica Tticinese, Elia Frapolli, propongono una riflessione sulla nostra categoria e sulle iniziative turistiche e in particolare su Ticino Ticket.
La cucina invernale e quella… sugli sci, l’arte a tavola, il tacchino, il pesce nelle Festività e le storielle in dialetto, ci accompagnano al carnevale con tradizioni, usi e costumi, strizzando l’occhio al Rabadan. Pasta, sughi e salse, un affondo sulle carni svizzere con piatti come la cazzoeula o il Menu de Bénichon o il prosciutto cotto nell’asfalto, ci avvicinano al dolce: la Chocolat Stella di Giubiasco investe e cresce. E mentre si festeggiano i 100 anni dei panettieri, si parla anche di vini eccellenti, del campione svizzero dei sommelier e della storia di Guido Brivio. Birre di Natale, il Gin ticinese, la gazzosa e il caffè di una volta chiudono il capitolo delle bevande.
Molte le informazioni per gli esercenti, ma anche per il grande pubblico, grazie a servizi e prodotti innovativi, con un occhio alla formazione professionale con la nuova professione di impiegato della comunicazione e la Scuola alberghiera di Ginevra. Infine il ricordo di Clay Regazzoni e il futuro di un altro campione nostrano: Alex Fontana.
E come sempre ricco concorso a premi gratuito per chi si abbona! Buon Anno!

Alessandro Pesce
direttore

  
SSSAT diplomati 2017
Allergie: le novità!
Prezzi Equi
Daneil Borner
Assemblea delegati GastroTicino
Strategia energetica: NO
Locali aperti sino alle 02.00
Buona partenza per Ticino Ticket
Acqua Ticino a Tavola per i soci
La BNS abolisce la soglia minima!
Piattaforme prenotazione alberghiera: novità
Réservé
Uova svizzere al sicuro
Diffida al cliente
Ticino Ticket
Sondaggio online GastroSuisse
Réservé cresce
Crostacei
IVA: modifiche 2018
No Billag
 
 
 
 
GastroTicino
via Gemmo 11
6900 Lugano
T 0041 91 961 83 11
F 0041 91 961 83 25
info@gastroticino.ch
lunedì-venerdì
08.00-12.00 / 13.00-15.00
GastroTicino 2014
Legal Disclaimer - Credits